RDC XVIII - Livorno

Il neonato circuito Elite MMA fa' tappa a Livorno all'interno di RDC XVIII, noi ci presentiamo con due atleti carichi e vogliosi di fare bene per iniziare al meglio l'anno agonistico.


Marta parte molto bene, in una fase di striking molto serrata mette a segno un diretto che per un'attimo piega le gambe all'avversaria, bravissima a rimettersi subito in sesto anche se ormai si trova con la schiena alla gabbia.
Arrivati a parete Marta inizia il suo lavoro di controllo cercando ripetutamente la proiezione disturbata dai costanti colpi dell'avversaria che ad un certo punto riesce a chiudere ghigliottina e portare il combattimento a terra finendo direttamente in monta.
Marta ingenuamente si concentra prima sul tentativo di ribaltamento della posizione che sulla difesa permettendo così all'avversaria di portare tre colpi puliti al viso inducendo l'arbitro a fermare l'incontro decretandone la sconfitta.

Per Gianmarco è di scena il rematch della finale dei campionati italiani finito per stop medico a causa di un taglio sull'arcata sopracciliare.
Come già visto nel precedente incontro dopo una breve ma concitata fase di striking i due vanno in clinch contro la gabbia e da li finiscono a terra con Gianmarco che lavora dalla guardia, l'avversario colpisce duro al corpo ma Gian resiste bene e lavora attivamente riuscendo a mettere distanza tra lui e l'avversario, purtroppo nel tentativo di rialzarsi concede spazio all'avversario che mettendo a segno un colpo guadagna la side mount.
Gian continua a lavorare bene e riesce di nuovo nel tentativo di uscire dal controllo laterale per riportarsi in piedi, l'avversario però è bravo a chiudere subito ghigliottina e proseguire nel controllo.
A questo punto il fattaccio, l'avversario lascia partire due ginocchiate al viso, nella concitazione del momento entrambi sono convinti di essere staccati da terra, in realtà Gianmarco ha ancora un ginocchio a terra, l'arbitro si accorge dell'irregolarità e ferma prontamente.
Dopo una breve consultazione arbitrale e la verifica delle condizioni da parte del medico Gianmarco non viene considerato in grado di continuare e l'incontro termina con un No Contest.

Un bilancio sicuramente non positivo per questa trasferta in terra labronica che però non mi permette di tralasciare un'importante considerazione, Resa dei Conti è l'evento storico delle MMA italiane, noi siamo diventati ospiti fissi combattendo in ben 3 delle ultime 4 edizioni, questo a conferma del buon lavoro svolto che ci porta ripetutamente a ridosso dei migliori di questa specialità, le vittorie arriveranno, il duro lavoro paga, sempre.