martedì 30 aprile 2013

aprile.

Give the best.
"I expect the best, and I give the best" con questa frase tratta da un film a cui sono molto legato riesco a rendere l'idea di quello che è il rapporto tra me e i miei allievi, per tenere fede a questo impegno preso ho deciso di fare loro un bel regalo, una lezione con Matteo Piran, il mio allenatore e colui che mi ha formato come istruttore, un po' per dimostrare ai miei allievi in maniera tangibile da dove vengono le cose che ho imparato e un po' per ricompensare i loro sforzi e la loro disponibilità nell'organizzazione di SFC8.
La serata con Matteo è trascorsa molto bene vedendo dei passaggi base adatti sia a formare un background solido per i principianti sia a sviluppare gli automatismi che servono agli agonisti.
Come ampiamente previsto i ragazzi sono stati entusiasti della serata e personalmente spero di riavere Matteo presto con noi.
Grazie di tutto Matteo.




SFC9.
Domenica 14 Aprile è andata in scena una tappa particolare di SFC dedicata principalmente agli esordienti, complici i campionati italiani appena disputati ci presentiamo a ranghi ridotti ma compatti.
Alessandra nella -60kg (regalando quasi 10kg alle avversarie) ottiene un bronzo, arrendendosi prima al dolore fisico che all'avversaria, a dimostrazione che combattere quando non si è al 100% è possibile, basta volerlo.
Francesco vince la -65kg combattendo con la testa tutti gli incontri, gestendosi al meglio, sopportando la fatica e il dolore (combatte tutta la finale con un labbro tagliato), con questa brillante prestazione si guadagna la finale ad SFC10, per il secondo anno consecutivo porto un atleta con meno di un anno di agonismo alle spalle a combattere nell'evento clou della stagione non per meriti di punteggio ma per la qualità della prestazione.
Stefano, esordisce nelle MMA ad un passo dallo stop anagrafico per l'attività agonistica, lo fa vincendo la -78kg combattendo con il cuore in mano e lasciando tutti i dubbi e le preoccupazioni dell'esordio fuori dalla gabbia.
Stefano, la vittoria te la sei meritata per tutte le volte che negli ultimi due anni sei entrato in palestra con la voglia di imparare che dovrebbe far invidia a tanti.